Chiamaci allo

Che Cos’è La Devitalizzazione Dentale?

Come viene effettuata la devitalizzazione dentale?

Quando è necessario devitalizzare un dente?

Che succede al dente dopo la devitalizzazione?

Queste sono le classiche domande che ci vengono poste in studio e in questo articolo andremo ad approfondire nel dettaglio.

Da questo punto di vista, la devitalizzazione di un dente non è altro che una procedura che evita l’estrazione del dente stesso in caso di carie profonda.

Questo tipo di intervento di endodonzia dentale è svolto in tre fasi specifiche che vanno dalla rimozione della polpa dentale ormai infetta previo anestesia, al riempimento dello spazio rimasto con ceramiche e resine biocompatibili, fino alla ricostruzione oppure incapsulamento finale del dente per ripristinarne aspetto e funzioni.

Ma quando è necessario devitalizzare un dente?

Da questo punto di vista, la devitalizzazione di un dente è inevitabile nell’eventualità di carie profonde ed estese oppure quando si è sviluppato un granuloma, ovvero una lesione con infezione.

E dopo che il dente è devitalizzato?

Il dente, dopo la devitalizzazione può rimanere indolenzito per qualche giorno fino ad un massimo di 10-15 giorni.

A tal riguardo, se stai cercando uno studio dentistico specializzato in endodonzia e devitalizzazione dei denti, contatta subito i nostri studi dentistici a Bresso in Via Edmondo De Amicis, 2 e Cusano Milanino in Via Giuseppe Zucchi, 9.

Bresso si trova nelle vicinanze di Cusano Milanino, Cormano, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Milano, Paderno Dugnano, Novate Milanese, Nova Milanese, Muggiò, Bollate, Cologno Monzese, Baranzate, Vimodrone e Monza.

Cusano Milanino è invece a pochi minuti di macchina da Bresso, Paderno Dugnano, Cinisello Balsamo, Nova Milanese, Novate Milanese, Sesto San Giovanni, Bollate, Muggiò, Senago, Varedo, Limbiate, Monza e Milano.

Beauty Smile s.r.l. a socio unico | All Rights Reserved
Dir. San. Dr. Massimo Mingardi
Copyright © 2017